Pezzi di vita

Pezzi di vita

martedì 9 ottobre 2012

Sul comodino *1


Dai mercatini dei libri usati al mio comodino. Per soli 2 ero l'uno! Di questi tempi, ci sta alla grande!
Ho sempre amato i mercatini in genere, e soprattutto quelli dei libri usati.

Sono stata fortunata, alcuni di essi erano nella mia wish list.
E' una magia far rivivere questi libri.

Ve li presento.
Gli elementi della reincarnazione di A. T. Mann, come si evince dal titolo, in questo libro si affronta la tematica della reincarnazione, come la notte succede al giorno in un perpetuo alternarsi e la primavera segue all'inverno nell'eterno ciclo delle stagioni, così la morte del corpo dischiude l'inizio di una nuova esistenza. Io adoro questi temi!

Male d'amore di Angeles Mastretta [autrice del mio amatissimo Donne dagli occhi grandi, che recensirò a breve e che ho letto diverso tempo fa],lo attendevo da molto tempo, e ritrovarlo in quella bancarella è stato....magico! Adoro la letteratura sudamericana, nell'ordine, Allende - Serrano - Mastretta per cui, non ci ho pensato due volte a prenderlo! Parla di Emilia Sauri, viva e libera: dai genitori ha ereditato la passione per la medicina e per la letteratura, dalla zia Milagros l'anticonformismo e la fedeltà ai propri ideali, ma anche agli impulsi del cuore. Emilia vive la rivoluzione messicana, cura le vittime della guerra, ma soprattutto vive la sua duplice storia d'amore e di bigamia. Incantata dal rivoluzionario Daniel fin dall'adolescenza, intreccia con lui una vicenda di legami e abbandoni, in cui la magia sensuale che li afferra a ogni incontro non scema con gli anni. Ma nel cuore di Emilia c'è spazio anche per il dottor Zavalza, con cui vive anni di pace amorosa, a cui attribuisce senza esitazioni la paternità dei suoi tre figli, che sa come curare il "male d'amore" che Daniel le infligge.

La collina dei conigli di Richard Adams. Desidero questo libro dall'inizio dell'anno, da quando ne feci la scoperta nel libro Se per un anno una lettrice di Nina Sankovicth. Sono rimasta enormemente entusiasta quando ieri mi è apparso tra le mani, un pò impolverato e provato dal tempo, ma adesso finalmente mio. Questo romanzo è una sorta di favola ambientalista, a cui è stato dedicato anche l'omonimo film d'animazione [che non ho però visto]. Non vedo l'ora di leggerlo!

Dolce come il cioccolato di Laura Esquivel è un romanzo piccante in 12 puntate, con ricette, racconti, amori e rimedi casalinghi. Da questo libro è stata tratto il fim Come l'acqua per il cioccolato, che però non ho ancora avuto modi di vedere. Amando alla follia Chocolat di Joanne Harris e l'omonimo film, mi auguro che questo romanzo sia sia piacevolmente godibile. [Non ci sarà altro libro paragonabile a Chocolat, è unico nel suo genere.]

Qualcuno di voi li ha letti? Fateci sapere =)

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi cosa ne pensi...

I consigli di Nina Sankovitch

COME LEGGERE TUTTO IL GIORNO

Avere sempre un libro con te
Leggi mentre sei in attesa
Leggi mentre si mangia
Leggi durante l'allenamento
Leggere prima di dormire
Leggere prima di alzarsi dal letto
Leggi invece di aggiornare FB
Leggi invece di guardare la TV
Leggi invece di passare l'aspirapolvere
Leggi mentre passi l'aspirazione
Leggi con un gruppo di lettura
Leggi con il tuo bambino
Leggere con il vostro gatto
Leggi per il vostro cane
Leggere su un programma
Avere sempre un libro con te
di Nina Sankovitch

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Avvisi


Disclaimer per contenuti blog
"La Locanda dei Libri" prende ispirazione dalla Locanda Almayer del libro "OceanoMare" di Alessandro Baricco. Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email lalocandadeilibri@libero.it. Saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Ringraziamo il sito www.web-link.it da cui abbiamo tratto lo sfondo.
La legge sul diritto di autore (633/1941) come modificata dal d.lgsl. 68/2003, prevede all'articolo 70 che: "Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."