lunedì 3 dicembre 2012

Idee Regalo ... libresche!

Passeggiando in Libreria ho adocchiato parecchi libri che potrebbero essere un bellissimo dono di Natale.
Non c'è niente di più bello che regalare un libro: un libro è davvero per sempre, si regalano emozioni destinate a rimanerci dentro.


Come prima idea propongo, soprattutto per gli amanti di Chocolat, il nuovo libro di Joanne GHarris, "Il giardino delle pesche e delle rose" edito da Garzanti, ed è il seguito di Chocolat. Ne parlo più approfonditamente qui


Un altro libro, a mio parer, delizioso è "Le vite degli altipiani. Racconti di uomini, boschi e animali" di Marco Rigoni Ster edito da Einaudi, in questo libro sono raccolti tutti i racconti in cui protagonista principale è la natura attraverso le sue molteplici creature: storie di piante e animali, acque e boschi, montagne e fiori, neve e disgelo.Per gli amanti della Natura e dell'Ambiente [come me] questa è un'ottima idea regalo!


"Il talento del cuoco" di Martin Suter edito da Sellerio, racconta di Maravan, uno sguattero che lavora in un ristorante di lusso di Zurigo. Ma è un cuoco straordinario, tanto da aprire il "Love Food": consegna a domicilio di raffinati manicaretti afrodisiaci. Ottima idea regalo per chi ama i libri dedicati ai sapori e alla passionalità!  









 
"L'ultimo ballo di Charlot" di Fabio Stassi, edito da Sellerio, in breve: La Morte va a trovare Charlie Chaplin. Lui è anziano ma ha un figlio piccolo da crescere, perciò fa un patto con la Morte: se riuscirà a farla ridere avrà guadagnato un anno di vita. 
Trovo questo libro molto interessante e poi adoro Chaplin!

 

"Il tempo è un Dio breve" di Mariapia Veladiano edito da Einaudi.
In un paesaggio di neve e incanti, la protagonista, in compagnia del figlio gravemente ammalato, incontra un uomo e per un breve momento il male è confinato ai margini. 
Percepisco velata speranza da questo libro. Mi sa che è una bella storia.


"Sulle orme della notte" di Tiziana Iaccarino [ leggete qui per non perdere la promozione del 30% di sconto!], un libro interessante e misterioso, edito da Ciesse, assolutamente da non lasciarsi scappare! Questo romanzo esplora l’animo umano senza pudore. È una storia d’amore e bugie, segreti e vendette, verità scomode e timori disseminati come smorte foglie d’Autunno. Un romanzo dall’elevato pathos emotivo che racconta la vita e soprattutto ne esplora le ombre, sulle orme della notte.



Vi consiglio inoltre "Un indovino mi disse" di Tiziano Terzani, libro che tocca le corde dell'anima e il vissuto di ognuno di noi. Ne parlo approfonditmente qui.


Per chi ama il genere rosa c'è "Gatti, merletti e chicchi di caffè" di Anjali Banerjee [la stessa autrice de "La libreria dei nuovi inizi"] edito da Rizzoli, racconta di una giovane donna, rimasta vedova da poco, Lily Byrne, che decide di lasciare Seattle e trasferirsi a Fairport [già il nome del luogo è da favola!] per aprire una botique di abiti vintage [adoro lo stile vintage!]. Ma un grosso gatto bianco [analogia col più famoso Coniglio Bianco?! =) ] porta lo scompiglio nella sua vita. Un libro coccola, piacevole, leggero. Bisogna scoprirlo!


 Il nuovo romanzo di David Grossman "Caduto fuori dal tempo", edito da Mondadori, racconta che una sera, in una città di un luogo immaginario, un padre si alza da tavola. Deve "andare laggiù". Ha perso un figlio, e "laggiù" è dove il mondo dei vivi confina con la terra dei morti. Un libro che scava nell'anima, mi ha colpito la coprtina, poi conoscendo un pò la vita dello scrittore [ha perso suo figlio Uri, nella guerra in Libano, ma non ne parla direttatamente nel libro, ma il segno di questa tragica vicenda credo sia scolpito in queste pagine] penso sia un libro intenso, forte, deciso. Un'idea regalo davvero bella.



"Un libro è un regalo che puoi aprire un sacco di volte"- Garrison Keillor



E voi, quali libri vorreste trovare sotto l'Albero?

4 commenti:

  1. Non amo troppo il Natale, se non per la possibilità di ricevere e soprattutto regalare molti libri...
    :-)
    Però il blog mi piace...complimenti!
    Buona scrittura e lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille!
      Buona scrittura e lettura anche a te, K. =)

      Elimina
  2. Ma lo sai che il libro "il talento del cuoco" quasi quasi me lo regalo? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sì!
      Un regalo libresco a se stessi ci sta sempre bene!
      =)

      Grazie per essere passato, a presto

      Lena

      Elimina

Scrivi cosa ne pensi...

I consigli di Nina Sankovitch

COME LEGGERE TUTTO IL GIORNO

Avere sempre un libro con te
Leggi mentre sei in attesa
Leggi mentre si mangia
Leggi durante l'allenamento
Leggere prima di dormire
Leggere prima di alzarsi dal letto
Leggi invece di aggiornare FB
Leggi invece di guardare la TV
Leggi invece di passare l'aspirapolvere
Leggi mentre passi l'aspirazione
Leggi con un gruppo di lettura
Leggi con il tuo bambino
Leggere con il vostro gatto
Leggi per il vostro cane
Leggere su un programma
Avere sempre un libro con te
di Nina Sankovitch

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Avvisi


Disclaimer per contenuti blog
"La Locanda dei Libri" prende ispirazione dalla Locanda Almayer del libro "OceanoMare" di Alessandro Baricco. Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email lalocandadeilibri@libero.it. Saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Ringraziamo il sito www.web-link.it da cui abbiamo tratto lo sfondo.
La legge sul diritto di autore (633/1941) come modificata dal d.lgsl. 68/2003, prevede all'articolo 70 che: "Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."