Affinità

Affinità
“Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine.” - Virginia Woolf

lunedì 3 dicembre 2012

Strenne Natale 2012 - Fazi Editore

Queste sono le proposte natalizie della Fazi Editore, interessanti idee regalo da non lasciarsi scappare!

Iniziamo con:

"Ricette Umorali" di Isabella Pedicini
Un libro dedicato al piacere della lettura e del buon cibo in cui le ricette sono organizzate in base all’umore di chi cucina e agli strumenti di lavoro: timballo di melanzane per persone fidate, Nutella per gli Immuni al senso di colpa, tagliatelle al ragù per gli introspettivi… l’importante è non piangere sul latte versato. Un trattato gastro-filosofico che spiega ironicamente come umore e cibo siano intimamente legati. [Per ulteriori info e per acquistarlo clicca qui]

"Sua felinità. Due cuori e una gatta" di Stefano "Kaneda" Gargano
Dopo Isidoro, Garfield e Simon's Cat una nuova, irresistibile protagonista felina per una raccolta di strisce esilarante. [Per ulteriori info e per acquistarlo clicca qui]


Per la Narrativa italiana:

"Portami a ballare" di Giovanni Ricciardi
Una nuova indagine per Ottavio Ponzetti, commissario romano dal cuore gentile qui alle prese con l’omicidio di un giovane ghostwriter, autore dell’autobiografia di un celebre ballerino di tango, e con le proprie inquietudini, che sono poi inevitabilmente anche le nostre. [Per ulteriori info e per acquistarlo clicca qui]




"Forte come l'onda è il mio amore" di Francesco Zingoni
Pubblicata in proprio dall’autore con il titolo Demian Sidehart, questa grande storia d’amore, di avventura e di ricerca è riuscita ad attirare l’attenzione della critica e dei librai. Forte come l’onda è il mio amore ne è la nuova versione. [Per ulteriori info e per acquistarlo clicca qui]


Per la Narrativa Straniera:
    
"L'abito da sposo" di Pierre Lemaitre
La nuova stella del noir francese Pierre Lemaitre, paragonato dalla critica a Ellroy e Bret Easton Ellis, torna in libreria con L’abito da sposo: un thriller spietato sulla follia in omaggio a Hitchcock. [Per ulteriori info e per acquistarlo clicca qui]


    

"La stella nera di New York" di Libba Bray
Un romanzo entusiasmante con una vena thriller che sfocia nel soprannaturale, ambientato nella Grande Mela a metà degli anni Venti, tra Ziegfeld girls, locali jazz e liquori sottobanco. Protagonista è l’irresistibile maschietta Evie O’ Neill che guiderà il lettore in un viaggio nel retroterra occulto dell'America. [Per ulteriori info e per acquistarlo clicca qui]





Saggistica:

"Dio esiste?" di Hans Küng
Tradotto in 15 lingue, da trent’anni introvabile in Italia, torna in libreria con una nuova prefazione dell’autore il capolavoro del teologo più autorevole e controverso degli ultimi tempi. [Per ulteriori info e per acquistarlo clicca qui]


     

"Come un fucile carico. Biografia di Emily Dickinson"
di Lyndall Gordon
Una biografia di Emily Dickinson che ne ripercorre la poetica sulla base dei suoi burrascosi rapporti famigliari. La Gordon rilegge le poesie della Dickinson, molte delle quali riportate nel libro, avanzando nuove e convincenti ipotesi sull’origine della sua volontaria reclusione. [Per ulteriori info e per acquistarlo clicca qui]


Attualità: 
 
 
Primavera Araba: le ultime due edizioni cartacee della collana One Euro, Fazi Editore, a soli 4,90 euro. In ebook a solo 1 euro! www.one1euro.com

- Verso un Egitto democratico. Le sfide di Morsi, primo presidente eletto (Antonio Badini è stato vicedirettore generale della Cooperazione allo sviluppo, direttore generale per il Medioriente e Mediterraneo, coordinatore nazionale per il partenariato
euro-mediterraneo, rappresentante personale del presidente del Consiglio per il vertice del G7, ambasciatore d’Italia ad Algeri, Oslo e Il Cairo).

- Dopo Gheddafi. Democrazia e Petrolio nella nuova Libia (Arturo Varvelli: ricercatore ISPI e autore di due saggi sulla Libia. Gerardo Pelosi: inviato de ‘Il Sole 24 Ore e già capo-ufficio stampa del Ministro degli Affari Esteri e del Commercio Estero Renato Ruggiero)
 
 
Buone Letture, buoni doni!

2 commenti:

  1. grazie per i conisgli, adoro regalare libri, baci ady
    Look and the City, H2O Fashion added

    RispondiElimina
  2. regalare libri è meraviglioso, forse più che ricevere.... =)

    RispondiElimina

Scrivi cosa ne pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I consigli di Nina Sankovitch

COME LEGGERE TUTTO IL GIORNO

Avere sempre un libro con te
Leggi mentre sei in attesa
Leggi mentre si mangia
Leggi durante l'allenamento
Leggere prima di dormire
Leggere prima di alzarsi dal letto
Leggi invece di aggiornare FB
Leggi invece di guardare la TV
Leggi invece di passare l'aspirapolvere
Leggi mentre passi l'aspirazione
Leggi con un gruppo di lettura
Leggi con il tuo bambino
Leggere con il vostro gatto
Leggi per il vostro cane
Leggere su un programma
Avere sempre un libro con te
di Nina Sankovitch

Avvisi


Disclaimer per contenuti blog
"La Locanda dei Libri" prende ispirazione dalla Locanda Almayer del libro "OceanoMare" di Alessandro Baricco. Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email lalocandadeilibri@libero.it. Saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Ringraziamo il sito www.web-link.it da cui abbiamo tratto lo sfondo.
La legge sul diritto di autore (633/1941) come modificata dal d.lgsl. 68/2003, prevede all'articolo 70 che: "Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."