Pezzi di vita

Pezzi di vita

giovedì 29 agosto 2013

# 74 Recensione: "Affermazioni scientifiche di guarigione" di Paramhansa Yogananda 4*


L'autore
Paramahansa Yogananda, nato Mukunda Lal Ghosh (Gorakhpur, 5 gennaio 1893 – Los Angeles, 7 marzo 1952), è stato un filosofo e mistico indiano.
Yogananda è uno yogi indiano e guru che ha trascorso gran parte della sua vita negli Stati Uniti d'America e che ha introdotto molti gli insegnamenti di meditazione del Kriya Yoga soprattutto attraverso il suo libro, "Autobiografia di uno Yogi", tradotto in 35 lingue.



Ho letto questo piccolo libro nel giro di poche ore.
Esso descrive ed analizza l'uso scientifico della concentrazione e delle affermazioni per guarire le disarmonie del corpo, della mente e dell’anima attraverso la ragione, la volontà, la preghiera e la costanza.
 Una sorta di mantra, di discorsi interiori positivi.

Paramhansa Yogananda scrive questo libro con estrema la semplicità.
Leggendo queste pagine si ha una maggiore consapevolezza circa la forza intrinseca delle parole.
Ogni parola racchiude in sè una storia, ha un'origine e un significato ben specifico, oltre che un suono particolare
Ogni parola, ripetuta con convinzione e costanza, illumina il cammino spirituale [e non solo] che ognuno di noi deve affrontare, soprattutto nei momenti difficili dell'esistenza.
Questo libro ci dona la possibilità di essere completamente coscienti della nostra vita e della nostra salute e ci permette, inoltre, di comprendere il potere che ha la nostra mente sul nostro stato psico-fisico: attraverso le parole noi possiamo orientare corpo e anima verso una strada creata da noi stessi.



Autore: Paramhansa Yogananda Swami
Editore: Astrolabio Ubaldini Edizioni
Data pubblicazione: Ottobre 1974
Pagine: 78
Prezzo: € 7
Puoi acquistarlo qui

Altri libri di Paramhansa Yogananda Swami

Di questo autore, prossimamente leggerò anche "Come essere sani e vitali" e "Come creare il proprio destino: i segreti del karma e della reincarnazione".


Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi cosa ne pensi...

I consigli di Nina Sankovitch

COME LEGGERE TUTTO IL GIORNO

Avere sempre un libro con te
Leggi mentre sei in attesa
Leggi mentre si mangia
Leggi durante l'allenamento
Leggere prima di dormire
Leggere prima di alzarsi dal letto
Leggi invece di aggiornare FB
Leggi invece di guardare la TV
Leggi invece di passare l'aspirapolvere
Leggi mentre passi l'aspirazione
Leggi con un gruppo di lettura
Leggi con il tuo bambino
Leggere con il vostro gatto
Leggi per il vostro cane
Leggere su un programma
Avere sempre un libro con te
di Nina Sankovitch

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Avvisi


Disclaimer per contenuti blog
"La Locanda dei Libri" prende ispirazione dalla Locanda Almayer del libro "OceanoMare" di Alessandro Baricco. Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email lalocandadeilibri@libero.it. Saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Ringraziamo il sito www.web-link.it da cui abbiamo tratto lo sfondo.
La legge sul diritto di autore (633/1941) come modificata dal d.lgsl. 68/2003, prevede all'articolo 70 che: "Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."