Affinità

Affinità
“Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine.” - Virginia Woolf

venerdì 30 agosto 2013

# 76 Recensione: Anteprima "Nemmeno le galline" di Alessio Mussinelli 4*


La  Fazi Editore mi ha gentilmente inviato un libro che vale la pena leggere e di cui vorrei parlarvi.
Si tratta di "Nemmeno le galline", romanzo d'esordio di Alessio Mussinelli giovane autore bergamasco classe 1985, pubblicato il 29 Agosto 2013 da Fazi Editore con meritate aspettative da parte di critica e lettori.


"Nemmeno le galline" è un romanzo leggero, ben scritto, popolato da personaggi insoliti, stravaganti che lasciano un sorriso sulle labbra, come quando al bar s'incontrano certi personaggi divertenti che ti strappano una risata con una battuta estemporanea. E' inoltre concepito con una sottile vena ironica che trapela dalle pagine, un romanzo sincero, senza specchietti per le allodole, poiché narra in maniera evocativa, le vicende di un piccolo paesino di provincia, Sarnico, che si affaccia sul lago d’Iseo che ogni estate ospita la famosa gara di uccelli.
Siamo nel 1938, in pieno regime fascista, e l'eccitazione di tutto il paese ruota attorno a tale gara.

Con il suo merlo, vorrebbe vincere la sfida Guido Arcangeli, operaio della Riva, felicemente sposato con Angelina eppure chiamato "l'eroe" per via della sua propensione a sedurre altre donne tutt'altro che affascinanti. Guido tuttavia non sembra avere molte chance specie di fronte al cognato Astolfi, che da anni è l'indiscusso dominatore della gara; in più, aspirerebbero al successo anche Francesco Riva, figlio del titolare dell'azienda omonima che possiede un rarissimo usignolo giapponese, il capitano dei carabinieri e diversi forestieri. Nell'approssimarsi dell'evento, mentre Guido è vittima di un'improvvisa impotenza attribuita alla tensione, fervono i preparativi e le manovre, lecite e meno lecite, per assicurarsi il premio. 

Un romanzo spassoso, denso di emozioni, velato di una certa malinconia per quelle piccole cose belle d'un tempo a cui si dovrebbe ritornare.

Grazie a Fazi Editore per avermi fatto scoprire questo piccolo capolavoro e aver permesso ai lettori de La Locanda dei Libri di venirne a conoscenza.



Titolo: Nemmeno le galline
Autore: Alessio Mussinelli
Editore: Fazi
Pagine: 268
Prezzo: € 14,90
Isbn: 978-8864117058
Puoi trovarlo qui

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi cosa ne pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I consigli di Nina Sankovitch

COME LEGGERE TUTTO IL GIORNO

Avere sempre un libro con te
Leggi mentre sei in attesa
Leggi mentre si mangia
Leggi durante l'allenamento
Leggere prima di dormire
Leggere prima di alzarsi dal letto
Leggi invece di aggiornare FB
Leggi invece di guardare la TV
Leggi invece di passare l'aspirapolvere
Leggi mentre passi l'aspirazione
Leggi con un gruppo di lettura
Leggi con il tuo bambino
Leggere con il vostro gatto
Leggi per il vostro cane
Leggere su un programma
Avere sempre un libro con te
di Nina Sankovitch

Avvisi


Disclaimer per contenuti blog
"La Locanda dei Libri" prende ispirazione dalla Locanda Almayer del libro "OceanoMare" di Alessandro Baricco. Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email lalocandadeilibri@libero.it. Saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Ringraziamo il sito www.web-link.it da cui abbiamo tratto lo sfondo.
La legge sul diritto di autore (633/1941) come modificata dal d.lgsl. 68/2003, prevede all'articolo 70 che: "Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."