giovedì 19 novembre 2015

Natura e Cultura Editrice: letture consapevoli nel ritmo delle stagioni

L'utilità di questi meravigliosi libri, editi da Natura e Cultura editrice, mi sorprende ogni giorno e volevo condividere con voi questa bellezza.
Tutti e 5 i libri hanno in comune un filo rosso che è la consapevolezza, sia per quanto riguarda l'alimentazione, un'attività alla quale tutti siamo chiamati ogni giorno, sia per quanto riguarda la nostra salute, i rimedi naturali e il rispetto per l'ambiente che ci circonda.
Si tratta di quei libri da avere in casa e consultare periodicamente, quel tipo di libri che arricchiscono le nostre conoscenze e ci formano ad avere abitudini consapevoli, sia in chiave di benessere psicofisico che in chiave di sviluppo sostenibile dell'ambiente, in quanto le scelte di ognuno hanno un'influenza nell'agire globale.
A chi mi ha scritto, vi dico che i libri potete trovarli a questo sito http://www.naturaecultura.com/Index.htm


I due libri (sopra nella foto) "Virtù e segreti delle piante medicinali e produttive" di Maria Thun e "Ars herbaria. Piante medicinali nel respiro dell'anno" di Karin Mecozzi, li consulto costantemente, oramai sono una guida irrinunciabile alla quale mi affido sia per intensificare i miei personali studi sulle piante e le loro virtù, sia per scoprire il legame che esiste tra pianta e essere umano. Vi sorprenderete anche voi di quanto e come siamo legati al ritmo delle stagioni, di come l'ars herbaria, l'erboristeria, sia un ponte tra arte e conoscenza. Queste letture (tutte e cinque in verità) permettono di sintonizzarsi con il grande respiro della terra e dell'anno.
C'è un motivo per il quale certi frutti e certe piante nascano NATURALMENTE in uno specifico periodo dell'anno, e ritornare ad un'alimentazione consapevole e più attenta a questo aspetto selvaggio, atavico e naturale è l'obiettivo da porsi ogni giorno.

Ogni periodo dell'anno, ogni stagione ha delle influenze sulla nostra anima e di conseguenza sul nostro stato d'animo, sull'umore, sui pensieri e, dunque, sulle azioni.

Sullo stesso filone, si pone "Le feste dell'anno in collegamento con l'uomo e la sua nutrizione" di Emma Graf la quale dedica profonda rilevanza agli aspetti fisiologici e spirituali della nutrizione e scopre le connessioni con le feste del corso dell'anno. Verremo a conoscenza dell'effetto di certi alimenti sullo stato fisico, intellettuale ed emotivo dell'essere umano e scopriremo  collegamenti tra il Natale e i polmoni, tra Pasqua e il fegato, tra la Pentecoste e i reni e via di seguito. Ampio spazio è dedicato anche alle ricette e alcune indicano proprio quelle tipiche, tradizionali da fare nelle varie festività, come ad es. il Pan di San Giovanni.

"Alimentarsi coscientemente nel ritmo dei giorni della settimana" e "La cucina a base di cereali nel ritmo dei giorni della settimana" di Emma Gray, sono entrambi corredati di gustose ricette e ci consentono di cucinare e consumare i cereali in armonia con i giorni settimanali, perchè ad ogni giorno è associato un dato cereale e questa connessione permette di cogliere appieno i benefici di ciò che mangiamo. Nel regno vegetale e, in particolare nei cerali, si celano energie che la pianta sviluppa in rapporto con gli elementi della Natura e del cosmo. Ad ogni cereale è associato anche un pianeta, infatti non è un caso che i giorni della settimana derivano i loro nomi proprio dai pianeti.

Vi consiglio di leggere anche "I pilastri dell'anno. Il significato occulto del calendario" di Maurizio Ponticello, ci sono numerose letture sul tema della ruota dell'anno.

Buone letture...nutrite la vostra consapevolezza!

2 commenti:

  1. Lena, bellissima questa serie di libri :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina! :-*
      Sono belli fuori e dentro, sono un must da avere a portata di mano e da leggere e rileggere...
      A presto

      Elimina

Scrivi cosa ne pensi...

I consigli di Nina Sankovitch

COME LEGGERE TUTTO IL GIORNO

Avere sempre un libro con te
Leggi mentre sei in attesa
Leggi mentre si mangia
Leggi durante l'allenamento
Leggere prima di dormire
Leggere prima di alzarsi dal letto
Leggi invece di aggiornare FB
Leggi invece di guardare la TV
Leggi invece di passare l'aspirapolvere
Leggi mentre passi l'aspirazione
Leggi con un gruppo di lettura
Leggi con il tuo bambino
Leggere con il vostro gatto
Leggi per il vostro cane
Leggere su un programma
Avere sempre un libro con te
di Nina Sankovitch

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Avvisi


Disclaimer per contenuti blog
"La Locanda dei Libri" prende ispirazione dalla Locanda Almayer del libro "OceanoMare" di Alessandro Baricco. Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email lalocandadeilibri@libero.it. Saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Ringraziamo il sito www.web-link.it da cui abbiamo tratto lo sfondo.
La legge sul diritto di autore (633/1941) come modificata dal d.lgsl. 68/2003, prevede all'articolo 70 che: "Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."