giovedì 7 gennaio 2016

La mente non oscura di Gianluca Giusti

"Nei miei due libri (leggi la recensione di "Oscuramente" quiin particolare in quest'ultimo, chiarisco molte cose sui misteri della nostra mente, compresa la parte della persuasione che esiste realmente grazie a errori di valutazione psicologicamente ben noti. Nulla di paranormale o misterioso. In realtà la nostra mente è imperfetta, più di quello che crediamo e spesso ci porta a fare autentici svarioni che sono la dimostrazione che siamo e restiamo sempre e comunque (per fortuna) essere umani. Svarioni che riguardano la persona comune come il genio della situazione."

Così afferma lo scrittore Gianluca Giusti, e in effetti leggendo il suo ultimo libro, "La mente non oscura" (Edizioni Epsil), le sue parole di presentazione confermano, il libro si propone come una sorta di saggio volto ad indagare nei meandri della mente umana e svelarne le peculiarità, mettendo in evidenza i meccanismi di funzionamento della stessa.
Il libro si apre con la Prefazione a cura di Silvano Fusi che prendendo ad esempio un caso di cronaca internazionale, gli attentati di Londra del 2005, mostra come la mente può essere tratta facilmente in inganno, ed inoltre ci fa una sintesi dell'organo più affascinante del corpo umano: "Ciascun lobo è caratterizzato da numerosissime aree, ognuna specializzata in diverse funzioni specifiche. A livello microscopico il cervello è costituito da oltre cento miliardi di cellule. Queste cellule, chiamate neuroni, consentono la trasmissione delle informazioni da un’area cerebrale all’altra. Permettono inoltre, attraverso i nervi, la comunicazione tra il cervello e le varie parti del nostro corpo e viceversa."
E continua asserendo: "Appare oramai evidente alla comunità scientifica che ciò che chiamiamo mente altro non è se non il prodotto dell’attività cerebrale. La scienza moderna lascia infatti ben poco spazio alle visioni dualistiche che ipotizzano l’esistenza di entità immateriali di volta in volta chiamate anima, spirito, soffio vitale, ecc..".
E' evidente che il punto di vista in cui si pone anche lo scrittore Gianluca Giusti è scientifico ed estremamente pragmatico, l'autore si pone di fare chiarezza sui miti della mente:
"Con OscuraMente avevo analizzato e dimostrato “come” e “perché” il famoso mito secondo cui useremmo solo il 10% del nostro cervello non solo è inesatto da un punto di vista scientifico, ma è usato prevalentemente e comodamente da chi vuole spacciare per veri presunti poteri paranormali. Questa dei poteri paranormali è una delle tante leggende che da tempo immemore accompagna l’uomo nel suo lungo cammino sul pianeta e altrettanto, purtroppo, dura a morire.".

L'opera si incentra su studi, indagini e ricerche (il testo è corredato anche di illustrazioni esemplificative) e da un punto di vista letterario è un manuale divulgativo. Nella introduzione il Prof. associato Pellegrino Conte di Chimica Agraria dell'Università di Studi di Palermo, coglie l'essenza dell'opera in tratazione: "Il libro di Gianluca Giusti, La mente non oscura, si inserisce nell’ambito della divulgazione scientifica come contro altare alle tante informazioni spazzatura che circolano nel famoso “democratico” world wide web in merito al ruolo ricoperto dal cervello e dalla mente nelle azioni umane: da quelle quotidiane a quelle più esoteriche.".
Il linguaggio adoperato dallo scrittore è semplice, diretto, scorrevole e comprensibile, questo fa sì che la lettura non sia pesante anzi è piacevole, a tratti anche ironica e divertente.





Pagina FB: La mente non oscura
Titolo: La mente non oscura
Autore: Gianluca Giusti
Editore: Epsil
Pagine: 252
Prezzo: 15 €
puoi trovarlo qui 

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi cosa ne pensi...

I consigli di Nina Sankovitch

COME LEGGERE TUTTO IL GIORNO

Avere sempre un libro con te
Leggi mentre sei in attesa
Leggi mentre si mangia
Leggi durante l'allenamento
Leggere prima di dormire
Leggere prima di alzarsi dal letto
Leggi invece di aggiornare FB
Leggi invece di guardare la TV
Leggi invece di passare l'aspirapolvere
Leggi mentre passi l'aspirazione
Leggi con un gruppo di lettura
Leggi con il tuo bambino
Leggere con il vostro gatto
Leggi per il vostro cane
Leggere su un programma
Avere sempre un libro con te
di Nina Sankovitch

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Avvisi


Disclaimer per contenuti blog
"La Locanda dei Libri" prende ispirazione dalla Locanda Almayer del libro "OceanoMare" di Alessandro Baricco. Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email lalocandadeilibri@libero.it. Saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Ringraziamo il sito www.web-link.it da cui abbiamo tratto lo sfondo.
La legge sul diritto di autore (633/1941) come modificata dal d.lgsl. 68/2003, prevede all'articolo 70 che: "Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."