Affinità

Affinità
“Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine.” - Virginia Woolf

mercoledì 13 gennaio 2016

Nel prato azzurro del cielo di Antonia Pozzi


Il mio intento era quello di leggere queste poesie diluendole nei giorni, per restare in compagnia di Antonia Pozzi più tempo possibile, ma i versi della poetessa (e fotografa) mi hanno talmente rapita che in meno di un'ora ho terminato questo piccolo capolavoro, "Nel prato azzurro del cielo" edito da Giunti editore.
Posso affermare, dopo averlo letto, che è un libro adatto a tutti e per tutte le età, anche se è inserito nella collana per ragazzi (Motta Junior), inoltre le illustrazioni di Gioia Marchegiani lo impreziosiscono ulteriormente.
La Poesia della Pozzi è "sfacciata", nel senso che entra nell'animo senza chiedere il permesso, una volta letti, i suoi versi permeano ogni cellula del nostro corpo, si avverte materialmente un brivido e la nostra mente, e il cuore, ne sono incredibilmente affascinati. Amo questa poetessa conosciuta grazie alla mia migliore amica, e potete leggere la sua biografia qui.

"Nel prato azzurro del cielo" di Antonia Pozzi si respirano l'aria di montagna a lei tanto cara, gli odori di terra dell'infanzia e del pane, di sogni infranti, di malinconia, di piccole cose belle capaci di rasserenare un cielo grigio, dove si ode il fluire incessante dei torrenti e la calma rincuorante dei boschi, dei prati e dei fiori.
Una raccolta di poesie intima ed emozionante, un piccolo libro denso di meraviglia, curato nei minimi particolari e che mi sento di cuore di consigliare. Leggetelo!
Il libro fa parte de Il suono della conchiglia, una collana di libri di poesie che suonano come conchiglie portate all'orecchio, capaci di risvegliare memorie di antico e di nuovo senza sapere il perché…



Scheda del libro:
Titolo: Nel prato azzurro del cielo
Autore: Antonia Pozzi
Illustrazioni: gioia Marchegiani
Collana: Il suono della conchiglia
Prezzo: €12
puoi trovarlo qui

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi cosa ne pensi...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I consigli di Nina Sankovitch

COME LEGGERE TUTTO IL GIORNO

Avere sempre un libro con te
Leggi mentre sei in attesa
Leggi mentre si mangia
Leggi durante l'allenamento
Leggere prima di dormire
Leggere prima di alzarsi dal letto
Leggi invece di aggiornare FB
Leggi invece di guardare la TV
Leggi invece di passare l'aspirapolvere
Leggi mentre passi l'aspirazione
Leggi con un gruppo di lettura
Leggi con il tuo bambino
Leggere con il vostro gatto
Leggi per il vostro cane
Leggere su un programma
Avere sempre un libro con te
di Nina Sankovitch

Avvisi


Disclaimer per contenuti blog
"La Locanda dei Libri" prende ispirazione dalla Locanda Almayer del libro "OceanoMare" di Alessandro Baricco. Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email lalocandadeilibri@libero.it. Saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Ringraziamo il sito www.web-link.it da cui abbiamo tratto lo sfondo.
La legge sul diritto di autore (633/1941) come modificata dal d.lgsl. 68/2003, prevede all'articolo 70 che: "Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."