martedì 20 dicembre 2016

"HYGGE - Il metodo danese dei piaceri quotidiani" di Louisa Thomsen Brits

La crosticina sulla lasagna, il caffè al mattino appena svegli, il tepore di casa quando fuori ci sono temperature glaciali, una cioccolata calda che scalda le mani, una partita di carte con il nonno, una coperta calda sulle gambe mentre si guarda un bel film sul divano, una cena di famiglia, un abbraccio di un amico, un bagno caldo quando si è stanchi. Questo è HYGGE per me.

Hygge è l'antica tradizione che ha reso i danesi il popolo più felice del mondo, perché hanno capito come rendere speciale ogni luogo e ogni momento. Questo meraviglioso libro regala tante idee per creare un senso di benessere intorno a voi e riscoprire i piccoli piaceri quotidiani.
HYGGE (Sperling&Kupfer)è l'arte di sentirsi a casa ovunque voi siate.

Mi meraviglio sul perchè non abbia pensato io a scrivere questo libro. A me piace da sempre ricercare quei piccoli piaceri quotidiani, quei minuscoli dettagli che possono però rendere speciale una giornata e importanti certi momenti, fotografandoli per sempre, prima nel cuore. Adoro questo piccolo libro che infonde calma, gioia, quiete, un profondo senso di relax e beatitudine. Ed è per questo che, nonostante l'abbia finito, vado a rileggerlo spesso, ammirando anche le meravigliose foto custodite all'interno.
Foto che richiamano la semplicità, il tepore, lo stare insieme, il prendersi cura di sè e degli altri.

E' un libro che mette al centro l'umanità, la capacità di ognuno di essere parte del Tutto, è un piccolo libro pieno di ispirazioni, di "esercizio" all'ottimismo, al ricercare la felicità nelle cose semplici, che a volte si danno per scontate, dà valore al "qui e ora" e rafforza i legami.
Un libro per tutti e per ogni tempo.

Hygge (pronuncia «ügghe») è un modo di essere, è la nostra voglia di condividere. È la sensazione di sentirsi protetti, sicuri, in un rifugio caldo.




Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi cosa ne pensi...

I consigli di Nina Sankovitch

COME LEGGERE TUTTO IL GIORNO

Avere sempre un libro con te
Leggi mentre sei in attesa
Leggi mentre si mangia
Leggi durante l'allenamento
Leggere prima di dormire
Leggere prima di alzarsi dal letto
Leggi invece di aggiornare FB
Leggi invece di guardare la TV
Leggi invece di passare l'aspirapolvere
Leggi mentre passi l'aspirazione
Leggi con un gruppo di lettura
Leggi con il tuo bambino
Leggere con il vostro gatto
Leggi per il vostro cane
Leggere su un programma
Avere sempre un libro con te
di Nina Sankovitch

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Avvisi


Disclaimer per contenuti blog
"La Locanda dei Libri" prende ispirazione dalla Locanda Almayer del libro "OceanoMare" di Alessandro Baricco. Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email lalocandadeilibri@libero.it. Saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Ringraziamo il sito www.web-link.it da cui abbiamo tratto lo sfondo.
La legge sul diritto di autore (633/1941) come modificata dal d.lgsl. 68/2003, prevede all'articolo 70 che: "Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."