Letture di gennaio

martedì 4 febbraio 2020

"Aglio, olio e assassino" di Pino Imperatore

Un giallo made in Naples, tra suspense e sapori


Nell'incantevole scenerario di Mergellina, nella città più imprevedibile del pianeta, Napoli, conosceremo Francesco e Peppe Vitiello, padre e figlio, gestori della Premiata Trattoria Parthenope. Ma soprattutto saremo affascinati dall'ispettore dal cognome indubbiamente saporito: Gianni Scapece, amante della buona cucina e delle belle donne.

"Aglio, olio e assassino" di Pino Imperatore è un giallo sui generis: mistero, suspense e spunti letterari, vanno di pari passo alla proverbiale solarità e simpatia del cuore napoletano, che l'autore ha saputo dimostrare in pieno.

Tra una frittura di pesce, molte risate e un bicchiere di vino, Peppe Vitiello detto Braciola (altra succulenta pietanza napoletana) e l'ispettore Scapece diventano amici.

Poco prima delle festività natalizie, il quartiere viene sconvolto da un omicidio efferato: muore un ragazzo in circostanze bizzarre, accanto al corpo, come una sorta di rituale, vengono disseminati alcuni alimenti. L'ispettore Scapece decide, allora, di affidarsi alle conoscenze gastronomiche di Braciola per risolvere il caso. Il killer, infatti, non solo ha firmato il suo crimine, ma provoca l'ispettore inviandogli ogni giorno piatti da lui cucinati.

Tra case fantasma, profumi di cibi gustosi, libri e letture e un killer da stanare, Imperatore riesce a rapire il lettore e portarlo con lui in un posto dove si vorrebbe rimanere a lungo.
Ho letto questo meraviglioso libro in poche ore e l'ho trovato di una generosità unica: ti rimette al mondo!

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi cosa ne pensi...

I consigli di Nina Sankovitch

COME LEGGERE TUTTO IL GIORNO

Avere sempre un libro con te
Leggi mentre sei in attesa
Leggi mentre si mangia
Leggi durante l'allenamento
Leggere prima di dormire
Leggere prima di alzarsi dal letto
Leggi invece di aggiornare FB
Leggi invece di guardare la TV
Leggi invece di passare l'aspirapolvere
Leggi mentre passi l'aspirazione
Leggi con un gruppo di lettura
Leggi con il tuo bambino
Leggere con il vostro gatto
Leggi per il vostro cane
Leggere su un programma
Avere sempre un libro con te
di Nina Sankovitch

Avvisi


Disclaimer per contenuti blog
"La Locanda dei Libri" prende ispirazione dalla Locanda Almayer del libro "OceanoMare" di Alessandro Baricco. Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email lalocandadeilibri@libero.it. Saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Ringraziamo il sito www.web-link.it da cui abbiamo tratto lo sfondo.
La legge sul diritto di autore (633/1941) come modificata dal d.lgsl. 68/2003, prevede all'articolo 70 che: "Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."