giovedì 10 dicembre 2020

KALEČINA-MALEČINA: "QUANTO MANCA ALLA SERA" di EVGENIJA NEKRASOVA


Esce oggi, 10 dicembre, questa storia bellissima e particolare.

Katja è una bambina e ci racconta la sua quotidianità: vive con i genitori in un paesino di periferia, in una casa prefabbricata di epoca sovietica, precisamente al decimo piano. Ha 10 anni, va a scuola, si impegna ma vive in un mondo tutto suo e agli occhi dei compagni di classe e della maestra Veronika Evgen'evna sembra strana: trasforma le operazioni di calcolo in versi matematici, non è brava come le sue "amiche" nei lavori di uncinetto e in ogni altra attività scolastica manuale e tutti la prendono in giro chiamandola "ritardata".

La mamma e il papà vanno a lavorare in un'altra città, "gonfia di strade, case e persone", nella città di Gulliver, cosicché la bambina è autonoma: appena si sveglia fa colazione da sola scaldandosi la frittata e ogni giorno aspetta che arrivi la quiete della sera...

A un certo punto nella sua vita s'intromette uno spirito del folklore russo, la Kikimora, che vive dietro ai fornelli della cucina, un mito della cultura slava, uno spirito cattivo femminile che risiede nella casa. Insieme si alleano contro coloro che le avevano tormentate...

📖✨

Questa è una storia che mi ha toccato il cuore, dona importanti riflessioni, la scrittrice Evgenija Nekrasova ci regala un romanzo sulla disperazione e sulla difficoltà di essere compresi, sull'empatia e sulla ricerca di  ascolto, su quanto sia facile diventare un mostro quando non si è amati da nessuno.

Una lettura intensa, che consiglio di cuore. 

🔽

Vi ispira? A me la trama ha incantato al primo istante, porterò a lungo con me questa storia.

"Katja voleva spingere il tempo in avanti, perché scivolasse più in fretta verso la sera, per non sentire più l'orrore di quello che incombeva. Da tempo aveva notato che l'attesa di qualcosa di brutto è ancora più lunga e tormentosa dell'evento stesso. Mentre il pregustare qualcosa di bello è più piacevole e diraturo dell'evento in sé"

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi cosa ne pensi...

I consigli di Nina Sankovitch

COME LEGGERE TUTTO IL GIORNO

Avere sempre un libro con te
Leggi mentre sei in attesa
Leggi mentre si mangia
Leggi durante l'allenamento
Leggere prima di dormire
Leggere prima di alzarsi dal letto
Leggi invece di aggiornare FB
Leggi invece di guardare la TV
Leggi invece di passare l'aspirapolvere
Leggi mentre passi l'aspirazione
Leggi con un gruppo di lettura
Leggi con il tuo bambino
Leggere con il vostro gatto
Leggi per il vostro cane
Leggere su un programma
Avere sempre un libro con te
di Nina Sankovitch

Avvisi


Disclaimer per contenuti blog
"La Locanda dei Libri" prende ispirazione dalla Locanda Almayer del libro "OceanoMare" di Alessandro Baricco. Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email lalocandadeilibri@libero.it. Saranno immediatamente rimossi.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Ringraziamo il sito www.web-link.it da cui abbiamo tratto lo sfondo.
La legge sul diritto di autore (633/1941) come modificata dal d.lgsl. 68/2003, prevede all'articolo 70 che: "Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."